MARCHE – Tutto è pronto per 10×10, la più grande maratona delle Marche mai realizzata, l’incredibile diretta radiofonica che attraverserà la nostra Regione nelle giornate di sabato 18 e domenica 19 maggio.

Incredibile è la parola giusta, perché dietro questa impresa inedita c’è proprio Radio Incredibile, la digital radio di Grottammare, ma che da ormai da 10 anni è attiva in tutta la regione. L’emittente rivierasca non è nuova a queste imprese storiche ( ricordiamo Piceno da Record Marath-On-Air), ma questa volta l’impresa ha davvero dell’impossibile oltre che dell’incredibile.

Pesaro, Fano, Senigallia, Ancona, Jesi, Sirolo, Civitanova Marche, Porto San Giorgio, San Benedetto del Tronto e Grottammare, sono queste le 10 tappe del programma di questa folle corsa dell’Increcamper contro il tempo, più di 36 ore di maratona radiofonica che vedranno alternarsi gli speaker di Radio Incredibile e i tanti ospiti che offriranno la loro presenza all’interno della programmazione: da Michele Burioni a Taffo, da Iacopo Melio a Mister Mauro Berruto, da Massimo Cirri di Radio Due al Trio Medusa di Radio Deejay, dalla redazione di  Lercio a quella di Trippadvisor.

Non ci saranno solo VIP, ma Radio Incredibile sta coinvolgendo tutto il mondo dell’Associazionismo e del Terzo Settore Marchigiano, proprio il mondo da cui Radio Incredibile nasce. Grande soddisfazione per la presidentessa Valeria Tassotti: «E’ giunto il momento di raccontare le tante anime delle Marche, in occasione di questo nostro decennale vogliamo farci testimoni del più bel racconto che sia mai stato fatto della nostra Regione».

Sergio Consorti, vice presidente e membro fondatore dell’Associazione: «Non saremo soli in questa impresa. Con noi ci sarà l’Università Politecnica Marche con cui stiamo realizzando un progetto di radio universitaria, il comune di Grottammare, i ragazzi di San Beach Comics che ospiteranno la nostra penultima tappa, e tanti altri compagni di viaggio storici come Western & Co, Fondazione Carisap,  Coop Alleanza 3.0, Cooss Marche e Wash Dog». Tutta l’impresa sarà documentata dall’agenzia Subwaylab che realizzerà il film della Maratona.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *