SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La X commissione Sanitá partorisce la futura strategia del Comune di San Benedetto in tema sanità.

 

«La conferenza dei sindaci è un passaggio obbligato» dichiara il presidente della commissione Gianni Balloni (FdI): «quindi decidiamo cosa è meglio fare in futuro». «Chiediamo una ponderazione al voto, ma anche una soglia minima di sindaci a validare il suddetto voto» aggiunge il sindaco Pasqualino Piunti. Il voto del 26 febbraio è agli atti, ma l’Ambito Territoriale Sociale 21 sta per scrivere al governatore Ceriscioli. Oltre la questione dei tre ospedali, Piunti ripropone i suoi cavalli di battaglia.

 

Non finisce qui. «Coinvolgiamo i sindacati» prosegue Piunti: «dobbiamo mobilitarli contro una delibera regionale che taglia 4 milioni di euro per il personale dell’Area Vasta 5».

 

Si delinea un invito ufficiale alle rappresentanze in tema lavoro. La ricerca dell’appoggio dei sindacati evidenzia la necessità di ricostruire un fronte quanto più esteso possibile.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *