SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel 2016 si è allenato per qualche mese con la Samb, quando i rossoblù erano in testa al campionato di Serie D. Reginaldo poi non trovó l’accordo con la famiglia Fedeli e alla fine ognuno prese la propria strada. Il brasiliano, peró, ha speso belle parole per la sua breve esperienza in Riviera:

«I tre mesi passati a San Benedetto per me sono stati stati molto importanti – ha dichiarato l’ex Fiorentina- , ho salutato parecchia gente e mi sono fermato a parlare anche con il presidente Fedeli. L’ho ringraziato  perché mi ha dato una possibilità due anni fa e  anche quell’esperienza mi ha permesso di rilanciare la mia carriera. Non ho firmato con la Samb per i motivi che sanno tutti, non abbiamo trovato l’accordo economico. I rossoblù comunque non mi sono sembrati in crisi contro di noi, possono fare bene nel nostro girone».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *