La Samb vince e convince in amichevole contro il Rimini. Il presidente Franco Fedeli a fine partita esprime la sua soddisfazione per il 3-0 finale:

«Oggi ho visto una buona Samb, ma è presto per esprimere giudizi. Mi sono piaciuti Calderini e Russotto, ma li conoscevamo già altrimenti non li avremmo presi. Minnozzi mi ha colpito da subito, è fastidioso e anche oggi ha fatto bene. Ambizioni? Io sono ambizioso per natura, lotteremo fino alla fine in campionato. Aspettiamo qualche giornata e poi si scoprirà che Samb sarà. Il poco pubblico presente? Hanno perso loro, io ho vinto 3-0. Qualcuno magari si dimentica quello che io ho fatto per la Samb, ma spero che nei prossimi giorni cresca la campagna abbonamenti».

Questa, invece, l’analisi di mister Giuseppe Magi:

“La squadra è stata propositiva e questo mi piace, abbiamo fatto cose buone ma anche diversi errori. Ci sta sbagliare qualcosa in estate, il campionato però non è partito e abbiamo modo di lavorare ancora. Oggi abbiamo tirato poco, deve esserci coraggio e dobbiamo avere un pizzico di incoscienza. Stasera si è avvertita un’adrenalina particolare, i ragazzi erano molto carichi ed è tanto tutto bene. Vincere ti aiuta ad allenarti meglio, siamo felici. Minnozzi titolare? Se un giocatore dimostra di stare bene durante la settimana ed è in forma con me gioca, non conta l’età o il curriculum che hanno. Mi piace cambiare in base a chi sta meglio, vogliamo alzare il livello di questa squadra con il lavoro. Ho molta fiducia, questo è un gruppo sano”.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *