SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Valerio Pignotti è il nuovo commissario delle Marche di FI Giovani. Va  a riempire  il vuoto lasciato da Alessio Pagliacci che si è dimesso a seguito dell’incarico di vicario nazionale.

 

«Sono trascorsi quasi 5 anni – afferma Pagliacci – dal giorno in cui presi la guida del coordinamento regionale Forza Italia Giovani delle Marche. Questo ruolo oltre ad avermi permesso di conoscere tantissime persone in Italia e in Europa, mi ha consentito di avere grande libertà nell’azione politica quotidiana poiché avevo sempre ben chiaro di non rispondere politicamente a tizio o caio ma direttamente al Presidente Berlusconi per il tramite di Annagrazia a cui sarò sempre infinitamente grato».

 

Continua Pagliacci: «Un mese fa si è tenuto il congresso nazionale, sono stato eletto in ufficio di presidenza nazionale e poi nominato vicario e per questo oggi sento l’esigenza di lasciare il coordinamento regionale. Ho deciso di dimettermi perché noi giovani dobbiamo dare l’esempio. Non ha senso ricoprire più cariche di partito nello stesso momento, non potrei dare il massimo ne nell’uno ne nell’altro ruolo, non farei il bene dei ragazzi e di Forza Italia Giovani».

 

«Non ho voluto quindi temporeggiare e nelle settimane scorse mi sono messo subito in moto per fare sintesi affinché i ragazzi marchigiani esprimessero dal basso la loro guida. Passerò il testimone ad un amico, una persona che stimo e che sono certo farà bene. Il nuovo commissario regionale delle Marche, nominato protempore fino al congresso dal Presidente Nazionale Stefano Cavedagna, sarà Valerio Pignotti. A Valerio e a tutta la squadra marchigiana i migliori Auguri di buon lavoro».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *