CUPRA MARITTIMA – Una giovane donna, picchiata dal proprio fidanzato probabilmente in stato di ubriachezza, è riuscita a scappare dall’appartamento e mentre vagava in zona stazione con lividi in tutto il corpo è stata trovata in lacrime da alcuni passanti che hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine.

 

La ragazza dopo aver spiegato i fatti ai tutori della legge è stata trasportata al Pronto Soccorso di San Benedetto del Tronto, dove il personale ha provveduto a medicare la ragazza.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *