SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Rosaria Falco ha pubblicato su Facebook la relazione della mozione n. 439 posta ai voti il 21.12.2018 nel consiglio delle Regione Marche.

 

Una mozione «con la quale – scrive la Falco – si impegna la Regione a revocare la DGR 1554 del 19.11.2018, che prevedeva tra l’altro due ospedali di primo livello sia per Ascoli Piceno che per San Benedetto del Tronto. Con questa mozione, votata dal consigliere Fabio Urbinati, si decide di rinviare ogni scelta strategica all’approvazione del Piano Sanitario Regionale.

 

Peccato che due settimane dopo la Regione abbia pubblicato la DGR che attribuisce a Pesaro il DEA di II livello e l’Ospedale unico nell’Area vasta 5. Come a dire “voi non contate”.

 

Dunque non sappiamo leggere le delibere? O si revocano solo per noi i provvedimenti favorevoli? 1000 anni di vergogna».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *