SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La bambina avrà il regalo della prima comunione: ritrovato a casa di un minorenne il cocker rubato. Nei giorni scorsi i proprietari di un noto negozio di articoli per animali di compagnia, situato al centro di San Benedetto, denunciavano il furto di un portamonete e di un cucciolo di razza cocker spaniel di colore nero, già destinato quale regalo di prima comunione ad una bambina del luogo.

 

Personale dipendente dell’Ufficio Controllo del Territorio del Commissariato della Polizia di Stato di San Benedetto del Tronto, raccolta la relativa denuncia, disponeva gli immediati accertamenti. Erano tuttavia stati segnalati furti ad opera di un soggetto minore di anni 18, le cui descrizioni corrispondevano a quelle dell’autore del furto nel negozio di animali. Queste segnalazioni aiutavano a risalire all’identità del minore.

 

Qualche giorno dopo l’episodio un Ispettore del Commissariato, lo stesso che ha seguito nell’immediatezza le prime indagini, era libero dal servizio. Nel transitare dinanzi all’abitazione dei genitori pregiudicati del minore, sita in Abruzzo, notava il cucciolo di cocker nel relativo giardino. L’ispettore provvedeva  all’immediato recupero del cane e alla restituzione alla legittima proprietaria.

 

Quest’ultima nel mostrare grande apprezzamento per il rintraccio del cane ha voluto ringraziare personalmente la Polizia di Stato esprimendo profonda gratitudine nell’aver dimostrato grande senso del dovere e professionalità nonostante la gestione delle numerose priorità dovute a situazioni più delicate.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *