PRETARE – “La Leggenda delle Fate” rivive per due serate: mercoledì 15 e giovedì 16 agosto alle ore 21. Torna, dunque, il tradizionale appuntamento serale di Ferragosto e del giorno seguente nell’incomparabile scenario di Pretare di Arquata del Tronto, alle falde dei monti Sibillini.

 

Pur nel desolante contesto causato dal recente terremoto, il 12 agosto a Pretare si è svolta la tradizionale “Cena delle Fate” organizzata dalla locale Associazione Monte Vettore. La serata, che ha visto una massiccia partecipazione di turisti anche provenienti dalla costa oltre che dall’entroterra, è stata allietata da musiche e balli delle fate interpretate da giovani dal posto. Grande apprezzamento da parte dei commensali per i diversi piatti proposti, tutti legati alla più autentica tradizione enogastronomica delle nostre terre.

 

La serata ha visto la partecipazione del Vicesindaco di Arquata del Tronto Michele Franchi e del consigliere regionale Fabio Urbinati che ha rimarcato che simili iniziative dimostrano ancor più che le comunità del nostro entroterra, pur essendo state colpite dal terrificante sisma, vogliono ripartire dalle proprie radici e tradizioni per poter garantire un futuro a questi luoghi e, in tal senso, ha sottolineato che la Regione Marche cercherà di sostenere le manifestazioni che valorizzano le nostre migliori peculiarità.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *