ASCOLI PICENO – Tutto pronto per l’VIII edizione di “Corri lungo il Castellano”, gara podistica immersa nella natura e soprattutto nella storia di Ascoli Piceno. La manifestazione si terrà domenica 31 marzo, e come di consueto sarà dedicata alla memoria di Luigi “Nino” Borraccini, storico e restauratore di Ascoli Piceno.

 

Sono due le possibilità organizzate da Avis Ascoli Marathon. Si può partecipare alla gara competitiva di 10 chilometri oppure a quella amatoriale di 5. Il ritrovo della giuria e dei concorrenti è fissato alle 8.00 presso la Cartiera Papale. Gli atleti invece partiranno alle 9.30. Il percorso si snoda attraverso la zona più antica del capoluogo, ossia il sestiere della Piazzarola, che ospita alcune delle attrazioni turistiche più suggestive della città, dal colle dell’Annunziata, alla chiesa di San Gregorio Magno, l’antica via Pretoriana, nonché il percorso che costeggia il fiume Castellano, la Cartiera Papale e l’Abbazia di Sant’Angelo Magno.

 

L’evento intende commemorare Luigi Borraccini, le cui opere di restauro si possono ammirare per tutta Ascoli, dalla chiesa di San Francesco al colonnato di Piazza del Popolo. Tra i punti più caratteristici del percorso compare anche il Monastero di Sant’Angelo Magno, al cui studio lo storico dedicò gli anni più duri della sua vita, nonché il suo ultimo sforzo letterario.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *