«Bravi a tagliare i nastri, ma incapaci di potare gli oleandri della ciclabile»