FALCONARA – Esordio con vittoria per la Sambenedettese Basket nel campionato di Serie C Gold, con i rossoblù che nel weekend appena terminato hanno espugnato con merito il campo di Falconara: 66-52 il risultato finale.

 

Una Samb che è scesa in campo senza Connor Murtagh, investito da un’auto nei giorni scorsi e alle prese con diverse contusioni da smaltire. In tribuna anche l’altro straniero Miguel Correia, che ha compiuto per uno scherzo del destino i 18 anni proprio nel giorno dell’esordio (il transfer internazionale FIBA può arrivare solo dopo il compimento della maggiore età).

 

Nonostante due assenze molto pesanti, dunque, i ragazzi di Coach Daniele Aniello sono stati bravissimi a compattarsi concedendo solo 52 punti agli avversari. Nel primo quarto i rossoblù sono partiti subito forte (toccando il +10), trascinati da Quercia e Bugionovo. Il break decisivo dei rivieraschi, poi, è arrivato all’inizio della ripresa grazie alla straordinaria regia di Bugionovo e alla supremazia fisica di Cesana. I canestri di Ortenzi e Pebole hanno infine chiuso tutti i giochi nell’ultimo quarto, con  la Samb Basket che comunque non ha mai concesso ai locali una reale chance di riaprire la gara.

 

Coach Daniele Aniello raggiante a fine match:

 

«È stata una prova importante soprattutto dal punto di vista mentale, considerato che siamo una squadra nuova. Giocare la prima partita su un campo difficile come quello del Falconara non è affatto facile. Siamo stati bravi soprattutto a livello difensivo, in attacco non abbiamo avuto grandi percentuali ma va bene così. Nel secondo tempo siamo riusciti ad allungare, poi nel finale abbiamo anche gestito bene il vantaggio».

 

La Samb ora si gode la vittoria, in attesa dell’esordio casalingo di sabato 6 ottobre alle ore 18,15, quando al Palaspeca arriverà il Foligno. Si spera in un colpo d’occhio importante per una realtà cittadina che torna dopo quasi 30 anni a disputare un campionato nazionale.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *