SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mister Giorgio Roselli non ha certamente il sorriso dei giorni migliori e analizza così il deludente pareggio a reti bianche della Samb contro il Fano:

 

 

 

«Certamente non c’è stata una bella Samb. Non so se la peggiore ma sicuramente non abbiamo giocato bene, abbiamo faticato come al solito e creando anche molto poco a parte il colpo di testa di Ilari e qualcosa alla fine. Ci vuole un po’ più di serenità e tranquillità nell’aspettare la giocata giusta. Cecchini non poteva giocare, mentre Di Ignazio deve crescere, ecco perché Ilari a sinistra. è venuto in panchina per onor di firma. Quello che stiamo facendo resta un percorso buono, ci sono giorni in cui si torna indietro come oggi ma ci sono stati anche momenti migliori».

 

 

 

«Questo girone non è facile – conclude Roselli -, tutte le squadre sono difficili da affrontare. Noi siamo una squadra media che vuole giocarsela con le grandi ma in questo momento la situazione la vedo positiva, i risultati si stanno assestando e l’obiettivo resta quello di restare nel giro playoff».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *