SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb non si rivolgerà al mercato degli svincolati, nonostante il cambio dirigenziale aveva fatto pensare che quest’ipotesi potesse riaprirsi. È stato proprio il neo DS Pietro Fusco a rendere pubblico il pensiero del patron Franco Fedeli sulla questione:

 

«Mi confronterò con il presidente Fedeli come avete scritto nelle scorse ore, ma lui ha già detto che vuole restare così, quindi interverremo solo a gennaio sul mercato. In questi mesi mi limiterò ad osservare la situazione in casa nostra per capire cosa servirà, oltre alle partite che vedrò in giro per l’Italia. Poi tracceremo la linea e vedremo quello che sarà necessario fare per rinforzare questa Samb».

 

Nessun rinforzo immediato per mister Roselli, dunque, che sarà costretto a fare di necessità virtù fino a gennaio: l’organico rossoblù resterà invariato nei prossimi mesi.

 

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *