SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è da poche ore concluso il consiglio comunale e il consigliere Pd Tonino Capriotti commenta così la mozione sulla movida molesta ritirata dopo che il primo cittadino ne ha accettato tutti i punti: «Sono molto soddisfatto del confronto che c’è stato e che le  problematiche evidenziate e sollevate dalla mozione siano molto sentite da tutto il Consiglio comunale, che attraverso angolature diverse ha ribadito l’esistenza del problema sicurezza e della quiete pubblica in città e la volontà di risolvere le criticità fino a soluzione  mettendo in campo interventi concreti».

Continua Capriotti: «Tuttavia colgo alcuni impegni che finalmente il Sindaco ha dichiarato: farsi carico presso gli organi competenti di ottenere un aumento delle forze dell’ordine dedicate a San Benedetto e di impegnare maggiori risorse comunali per tale fine».
E conclude: «Ho ritenuto pertanto di ritirare la mozione e rinviarla alla Commissione sicurezza, affinché si faccia carico di discuterla, di integrarla e condividerla per approvarla all’unanimità nel prossimo consiglio comunale perché il raggiungimento dell’obiettivo comune rimane quello di migliorare la qualità della vita dei cittadini sambenedettesi.È importante che si tengano i riflettori accesi e se ne parli».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *