SAN BENEDETTO DEL TRONTOL’associazione ‘Michele per tutti’ non va in vacanza. La Onlus, nata dalla volontà dei genitori di Michele che, nel curare la sua lesione cerebrale, vogliono aiutare altri bambini nelle sue condizioni, è in pieno fermento e sta portando avanti, anche per il periodo estivo, diversi progetti.

 

A fine giugno è nato il primo punto di diagnosi precoce di ritardo psicomotorio anche ad Ancona, per essere sempre più vicini alle famiglie che abitano nel nord delle Marche hanno deciso di aprire un centro nel capoluogo di regione presso ‘Nascere in movimento’, in via Pasubio 7. Una volta al mese sarà possibile richiedere una visita di controllo per i neonati, riducendo così il rischio che un piccolo ritardo diventi un grande ostacolo allo sviluppo.

 

Nel periodo estivo prosegue con i terapisti la terapia del suono AIT, consigliato per i bambini che presentanodifficoltà di ascolto, disturbi nell’apprendimento, nel comportamento e nell’attenzione, disturbi del linguaggio e ipersensibilità uditiva, iperattività e irritabilità. L’associazione prevede anche visite gratuite con lo staff del dottor Mario Castagnini, che in questo periodo sta tenendo nella sede dell’associazione un corso di secondo livello del metodo F.S.C. (Facilitazione dello Sviluppo delle Cerebropotenzialità) e a cui stanno partecipando 32 terapisti.

 

Il 23 settembre lo psicologo Andrea Dondi terrà un incontro per i bambini siblings, cioè bambini con fratelli disabili. Negli USA questo argomento è molto trattato, perché non è facile per i ragazzi dover affrontare il rapporto con un fratello o una sorella disabile e le domande delle persone sul loro familiare. L’incontro è rivolto anche ai genitori e ai nonni, oltre che ai fratelli e le sorelle dei disabili.

Il 28 e il 29 settembre si terrà un seminario con la logopedista deglutologa Antonella Cerchiari del Bambin Gesù di Polidoro, aperto ai professionisti e ai genitori interessati.

 

L’associazione ‘Michele per tutti’ la trovate con la sua sede centrale a San Benedetto del Tronto, presso il centro ‘Forum’ di Porto d’Ascoli in via Giovanni Scafa 7. Per contattare vicepresidente Cristiana Carniel potete chiamare il 335.7423912 o scrivere a info@michelepertutti.org

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *