GROTTAMMARE – La mostra “Navi degli Astri” di Mario Vespasiani ha ufficialmente aperto i battenti nel tardo pomeriggio di giovedì 18 giugno, aggiungendosi ai numerosi eventi, mostre e iniziative culturali che accompagneranno il periodo della Sacra di Grottammare. La mostra, organizzata dall’associazione Paese Alto Grottammare, potrà essere visitata fino al 4 luglio, dalle ore 18 alle ore 23, presso il loggiato di piazza Peretti, nel Vecchio Incasato.

Tema principale dell’esposizione sarano i misteri del mare, che l’artista ha sviscerato attraverso due particolari episodi, verificatisi a quasi un millennio di distanza l’uno dall’altro: il primo è l’avventuroso e fortuito sbarco di papa Alessandro III sulle coste di Grottammare, evento da cui trae appunto origine la festa della Sacra Perdonanza Giubilare, avvenuto nel 1170; il secondo è invece incentrato sui singolari avvistamenti di luci e colonne d’acqua in mare aperto verificatisi nel 1978.

La mostra sarà introdotta dallo scrittore Ivan Ceci. Terminato il periodo di esposizione presso il loggiato, le opere di Vespasiani saranno allestite nuovamente in uno spazio dedicato presso 2LAB Contemporary, a pochi metri dalla piazza, insieme agli studi preparatori che hanno dato vita ai singoli dipinti.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *