SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è svolto venerdì (22 marzo) anche a San Benedetto del Tronto, oltre che in tutte le piazze del mondo, il flash mob di sensibilizzazione sulle persone con sindrome down con lo slogan #CITTADINICOMEVOI.

 

 

Organizzato da AIPD San Benedetto in collaborazione con ASD Stella del Mare, si sono radunate in viale Secondo Moretti tantissimi ragazzi che hanno ballato e scherzato con i vari passanti incuriositi e divertiti.

 

 

Rosa Gabriella, presidente AIPD San Benedetto, si è detta molto soddisfatta: «Sono molto felice che siamo riusciti ad organizzare questo flash mob anche a San Benedetto, la nostra sezione è nata da poco ed ho in progetto di organizzarne altre manifestazioni perché ci sia sempre maggiore sensibilità sulle potenzialità e sul valore aggiunto che i nostri ragazzi possono dare alla comunità».

 

 

«Per i nostri ragazzi associati lavoriamo molto sotto il profilo delle autonomie perché sogniamo un inserimento lavorativo che doni loro la piena dignità di cittadini – conclude Gabriella -. Ringrazio Roberto Ciferni e la Stella del Mare per l’importante sostegno ricevuto nell’organizzare di questa giornata. Ringrazio le famiglie e i ragazzi che ci hanno raggiunto anche da fuori Città, Caffè Sciarra, Walter e Sara».

 

 

«È stato un piacere dare sostegno a questa iniziativa – dichiara Roberto Ciferni – , vedere la gioia nei volti di questi ragazzi ti riempie il cuore. Noi nel nostro piccolo cerchiamo di fare il possibile nello sport perché nessuno rimanga indietro, tutti possono fare la differenza».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *