ASCOLI PICENO – Va a Marco Fioravanti (Lega, Fdi, otto liste civiche) lo scontro interno al centrodestra con Piero Celani (sei liste civiche) per il Comune di Ascoli Piceno: Fioravanti prevale con il 59,31% dei voti.

 

Ascoli è l’unico Comune delle Marche in cui al ballottaggio ha vinto la coalizione di centrodestra. Negli altri Comuni si è imposto il Pd e  il centrosinistra.

 

A Fano (Pesaro Urbino) l’uscente Massimo Seri (Pd e quattro liste civiche) va oltre il 63% dei consensi e batte Lucia Tarsi (Lega, Fi e tre liste civiche).

 

Negli altri due ballottaggi marchigiani a Osimo (Ancona) e Recanati (Macerata) finale al fotofinish: a Osimo riconfermato Simone Pugnaloni (Pd e quattro civiche) che vince per 152 voti (50,45%) sullo sfidante Dino Latini, ex sindaco della città (liste civiche), che si ferma al 49,55%.

 

A Recanati Antonio Bravi (civiche centrosinistra) prevale per 29 voti (5.167; 50,12%) su Simone Simonacci, sostenuto da Lega Salvini, Fdi e civiche centrodestra, (5.138; 49,86%).

 

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *