SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nei giorni scorsi il Giudice Sportivo ha multato nuovamente la Samb (3mila di euro di sanzione) per i cori dei propri tifosi contro le forze dell’ordine durante l’ultima sfida giocata al Riviera delle Palme contro il Sudtirol. Il presidente Fedeli esprime la sua amarezza con il seguente comunicato ufficiale:

 

 

«Sono molto amareggiato – dichiara Fedeli -. Non tanto per la cifra, ma perché ora è a serio rischio di squalifica il Riviera delle Palme e perdere l’apporto del nostro pubblico, soprattutto in questo momento  cruciale per tutti noi, potrebbe avere ripercussioni estremamente negative sulla squadra. Inoltre, dopo la mia lettera di qualche settimana fa, nella gara casalinga con la Triestina era andato tutto liscio e il presidente della Legapro Ghirelli si era detto disponibile a mettere la cifra della multa precedente in un progetto benefico per il quale a breve sarebbe venuto a San Benedetto e ora tutto è andato in standby».

 

 

«Al di là di questo – conclude Fedeli-, mi auguro che i nostri tifosi comprendano il rischio che stiamo correndo e diano una grande dimostrazione di maturità nella gara di sabato 15 dicembre con il Rimini. Il 26 poi c’è il derby con la Fermana…».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *