SENIGALLIA – Una rete di plastica è stata trovata nella bocca di un delfino morto. Sembra proprio sia stata la plastica, impigliata anche tra i  denti, a causare la morte di un delfino trovato spiaggiato al “Lido del Carabiniere” a Marzocca di Senigallia.

 

Si tratta di un cetaceo adulto del peso di circa 80 kg e lungo circa 2,2 metri, la cui carcassa è stata trasportata dalla corrente a riva. Sul posto intervento degli uomini della Capitaneria di Porto.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *