Contenzioso appalto depuratore, il Comune versa 160.000 euro e chiude la causa