SAN BENEDETTO DEL TRONTOIl carnevale di Porto d’Ascoli ha ricevuto il nulla osta definitivo oggi in conferenza dei servizi. Presenti al rendez vous l’assessore al turismo Pierluigi Tassotti, i ruoli tecnici del settore commercio, il SUAP e i rappresentanti del Circolo dei Portodascolani.

 

L’evento di domenica 3 marzo avrà luogo dalle 15.00 alle 19.00 in piazza del Redentore, di fronte alla parrocchia Cristo Re. Una commissione tecnica nominata all’uopo ha scandito tempistiche e definito gli aspetti tecnici della manifestazione. Antonio Core, membro del circolo, ha assunto il ruolo di organizzatore per conto dell’associazione.

 

Nel pomeriggio di domenica verranno chiuse le due strade a fianco della piazza, ossia via Carso e il prosieguo a sud di via IV Novembre. Il tratto principale di quest’ultima e via Damiano Chiesa, invece, rimarranno aperte al transito. Com’è noto il carnevale di Porto d’Ascoli si baserà su un contest in maschera con annessa premiazione. Ma non solo: Al lato ovest dell’infrastruttura verrà montato un palco per permettere l’esecuzione di una coreografia a cura dell’organizzazione.

 

Dopo il via libero per Porto d’Ascoli, si attendono le specifiche del carnevale dei bambini, previsto per il 28 febbraio al Palaspeca. Di questo, comune e associazione Amici del Carnevale parleranno nel secondo incontro di domani.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *