SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattinata di oggi (lunedì 25 marzo) si è tenuto il secondo incontro del gruppo di lavoro che sta seguendo la scottante materia della gestione del settore della pubblicità nel territorio comunale e delle pubbliche affissioni.

 

 

Il sindaco Pasqualino Piunti ha confermato la linea di assoluta fermezza su eventuali casi di abusivismo che dovessero essere riscontrati nel corso del dettagliato monitoraggio che è iniziato lunedì 11 marzo scorso. Il gruppo di lavoro, al quale insieme al sindaco ha partecipato per l’Amministrazione anche l’assessore alle finanze Andrea Traini, ha visto coinvolti, ciascuno per le proprie competenze, anche i dirigenti di Urbanistica e Polizia Municipale Germano Polidori e Giuseppe Coccia con i loro funzionari Licata e Zanghi, la presidente Donatella Di Paolo e il direttore Fabrizio Pignotti per Azienda Multi Servizi, il direttore del Servizio “Infrastrutture Digitali” Antonio Prado.

 

 

Oltre all’esame degli abusi rilevati, sono state definite le strategie per la repressione di illecite installazioni di impianti e per la programmazione di interventi che possano ridefinire un quadro ordinato della materia. Già per lunedì prossimo è stato fissato il terzo step a seguito del quale si procederà con l’elevazione di verbali per i furbetti del “cartello abusivo”, ovvero tutti coloro che non hanno titolo valido per operare.

 

 

Nel corso dell’incontro si è pure detto che gli operatori verranno convocati dopo aver raccolto, da ciascuno di loro, tutte le informazioni e i dati aggregati necessari per una approfondita analisi che faccia chiarezza sull’argomento.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *