Limite di velocità a 30 km/h, le nuove regole cambiano tutto

Ci sono delle nuove regole e riguardano il limite di velocità a 30Km/h. Le nuove regole cambiano ed è importante fare attenzione.

Invece di stabilire un limite di velocità di 50 chilometri all’ora, si propone l’adozione di un unico limite di 30 chilometri all’ora per tutte le aree urbane. Ma questa non rappresenta l’unica innovazione. Diverse sono le innovazioni che influenzano la quotidianità degli automobilisti, partendo dalle modifiche apportate al Codice della strada, fino ad estendersi alla riformulazione dei limiti di velocità che hanno un impatto diretto sulla circolazione stradale.

Limite di velocità 30 Km/h: le novità

La bozza di legge presentata alla Camera prevede una revisione dei parametri di velocità all’interno delle città, mirando a potenziare la sicurezza stradale e a ridurre gli incidenti.

Il concetto alla base di questa proposta di legge ridefinisce il modello finora adottato per la circolazione all’interno delle aree urbane. Invece di mantenere un limite di 50 chilometri all’ora, l’obiettivo consiste nell’introdurre un unico limite di velocità di 30 chilometri all’ora per tutte le parti della città. Alcune zone specifiche, dotate di almeno due corsie per ogni direzione, potrebbero costituire un’eccezione a questa regola, permettendo una velocità leggermente superiore.

Guidare con attenzione
Guidare con attenzione

Nonostante il cuore della proposta risieda nel limite di 30 chilometri all’ora, la legge si estende anche su altri fattori. Prevede fondi destinati alla revisione delle norme relative alla viabilità e al miglioramento delle infrastrutture stradali, con l’obiettivo di favorire una guida più cauta e una riduzione delle velocità. Pertanto, l’intenzione è di intensificare i controlli e sostenere iniziative educative, informative e comunicative rivolte sia ai cittadini che a tutti gli utenti della strada.

Per quanto concerne la responsabilità in merito al traffico, il progetto di legge suggerisce un riposizionamento gerarchico fondato sulla potenziale capacità di causare danni ad altri. L’intento è diffondere una mentalità di mobilità sostenibile mediante l’utilizzo di spot televisivi, seguendo un modello che ha già ottenuto successo in territorio francese.

Codice della strada con nuove sanzioni

Con l’arrivo della stagione estiva, i Comuni vedono crescere le loro entrate grazie alle sanzioni attraverso gli Autovelox. Fino a questo momento, le autorità locali si sono affidate a autovelox conformi alle normative per rilevare le infrazioni. Tuttavia, a seguito delle modifiche introdotte dal Consiglio dei Ministri, il processo di approvazione degli autovelox subirà alcuni cambiamenti.

Codice della strada
Codice della strada

In accordo con gli esperti, la revisione proposta potrebbe portare all’incremento del numero di sanzioni emesse. Questo perché potrebbe verificarsi una minore precisione nella rilevazione della velocità da parte dei dispositivi di controllo, i quali ora non saranno più soggetti all’obbligatoria procedura di omologazione precedentemente richiesta.

Questo possibile scenario potrebbe generare una maggiore complessità per gli automobilisti nel contestare eventuali sanzioni e similari, poiché la mancanza di una standardizzazione affidabile delle prove potrebbe compromettere la loro capacità di presentare ricorsi. Per questo motivo è ancora tutto quanto da verificare e da studiare nei minimi dettagli.

Impostazioni privacy