SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Via Toti, Porto d’Ascoli. Il mercato del sabato cambia location? «I condomini proprietari dell’area del mercato – spiega il consigliere comunale Carmine Chiodi – non hanno firmato la convenzione con il Comune, per cui il trasferimento in una zona più centrale è al vaglio dell’amministrazione comunale, a seguito delle richieste di alcuni standisti».

 

L’accordo tra Comune e condominio risale all’amministrazione di centrosinistra. Cosa prevede? «Prevede – illustra Chiodi, che è presidente della commissione Attività produttive – che i proprietari del sito lo concedano all’amministrazione per il mercato del sabato. Il Comune in cambio asfalta l’area e realizza la segnaletica a terra. Tutto questo è normato da una convenzione che loro non hanno firmato».

 

L’ente ha tuttavia asfaltato e disegnato le strisce a terra e ha disposto che il mercato ambulante si svolga in via Toti. Poi, però, i condomini hanno chiesto all’ente di recintare il sito. «Poiché non è stato possibile esaudire questa richiesta, non si è firmato nulla», dice ancora Chiodi.

 

Ed ora? «Gli standisti non sono molto soddisfatti – aggiunge il consigliere – in quanto in quella location il  mercato non è decollato e si sono fatte le ipotesi di spostare le bancarelle nei pressi della chiesa Cristo Re, ma non sulla piazza».

 

Il mercato del sabato anni fa si svolgeva in piazza Cristo Re. Quando la piazza fu riqualificata si trasferì in via Mattei dove però il sabato c’erano problemi per la viabilità, in quanto si svolgeva nei pressi dell’asilo Mattei e del nido di via Foglia. Quando è stata riqualificata via Mattei, con l’insorgenza della pista ciclabile, non c’è stato più posto per le bancarelle.

 

Il mercato del sabato fu quindi spostato in via Toti, dove non è decollato. E negli anni i banchi di vendita si sono ridotti del 50%. L’ipotesi che si sta vagliando è quella di spostare gli stand in via Carso e via IV Novembre.

 

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *