Via Risorgimento, l’appello dei residenti: «Ci siamo anche noi»