SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Il corpo della Polizia locale è stato potenziato grazie al progetto “Spiagge sicure”. Questa mattina al “Giardino dei bambini”, sul lungomare sud, il sindaco Pasqualino Piunti e il dirigente della municipale Giuseppe Coccia hanno presentato il nuovo acquisto: un automezzo Skoda Dacia che sarà di supporto per gli interventi di contrasto al commercio abusivo degli extracomunitari. Dei 50mila euro erogati dal ministero dell’Interno sono al momento stati investiti 10mila euro per la Skoda, 12mila euro per le divise e 8mila euro per quattro ciclomotori, che arriveranno lunedì.

 

«Non siamo sceriffi – ha detto il sindaco Piunti – ma quelli che devono fare rispettare le regole. Grazie all’operazione spiagge sicure abbiamo avuto una città più tranquilla di giorno e di sera. La nostra proposta è stata tra le prime ad essere accolta dal ministero dell’Interno e ha dato risultati eccellenti. Voglio ringraziare il prefetto, il questore e la polizia locale».

 

Il dirigente Coccia: «Quest’anno abbiamo potuto contare su nove vigili stagionali e due nuovi assunti dell’Azienda Multi Sevizi per il controllo del lungomare, gli interventi sono raddoppiati».

 

Dal 23 luglio al 23 agosto sono stati svolti 18 controlli in spiaggia  e al centro, durante i quali sono stati elevati 20 verbali e sequestri, requisita la merce contraffatta per 17mila euro di valore. I controlli proseguiranno fino al 15 settembre sul lungomare, al centro e al mercato ambulante del martedì e venerdì.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *