SAN BENEDETTO DEL TRONTODifesa della costa e incentivi ai balneari. Sono queste le proposte all’attivo della Regione Marche in tema di turismo e ambiente litoraneo.

 

Ad annunciare le misure i due consiglieri marchigiani intervenuti all’incontro SIB in sede Confcommercio: Elena Leonardi (FdI) e Fabio Urbinati (Pd). «Il piano di difesa della costa nelle prossime settimane andrà in esame in apposita commissione» dichiara Leonardi. Si tratta del programma atto a proteggere l’ecosistema di riviera. Il piano regolamenta il ripascimento dei litorali in contrasto al fenomeno di erosione. «L’unica difficoltà adesso è individuare le risorse» ammette Leonardi.

 

Altro tassello è il bando dedicato ai balneari. «Entro quest’anno ci impegniamo a emanare gli incentivi per gli imprenditori» dice dal canto suo Urbinati. «Si tratta di una norma specifica per la categoria. La forma è quella di un incentivo a fondo perduto del valore di circa 1 milione di euro».

 

Di progetti in campo ce ne sarebbero: dalla legge sull’ittiturismo, proposta dallo stesso Urbinati, che andrebbe a braccetto con i fondi FESR per le strutture ricettive. «La pesca e gli stabilimenti balneari hanno fatto questa città» commenta Urbinati, «sopperendo alle lacune in ambito d’intrattenimento turistico».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *