SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le analisi dell’Asur hanno riscontrato che nell’acqua della piscina è presente un batterio. E il sindaco Pasqualino Piunti firma un’ordinanza con cui dispone la chiusura dell’impianto natatorio di una palestra in zona Sant’Antonio.

 

Nei campioni prelevati dagli ispettori del Servizio igiene  è stata riscontrata la presenza di Pseudomonas aeruginosa, batterio che qualche tempo fa fu trovato in una marca di acqua minerale.

 

Piunti ha dunque disposto di chiude la piscina “fino a quando – si legge nell’atto del sindaco di San Benedetto – non verranno eliminati gli inconvenienti che hanno determinato la non conformità dell’acqua”.

 

Secondo le prescrizioni dell’Asur  “non potrà essere permessa la balneazione fino alla pulizia e al relativo ricambio dell’acqua”.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *