ANCONA – La truffa del contachilometri colpisce ancora. I Carabinieri di Ancona hanno sgominato una banda che rivendeva come nuove auto su cui il chilometraggio era stato in realtà ridotto della metà o anche del triplo, grazie ad un’apparecchiatura sofisticata.
Oltre 140 le auto truccate, centinaia i contratti di vendita sottoscritti tra gennaio 2017 ed aprile 2019, sfruttando annunci commerciali pubblicati su siti internet specializzati.

 

 

La truffa è stata messa in atto in 13 regioni, nello specifico: Marche, Abruzzo, Emilia Romagna, Umbria, Molise, Lazio, Toscana, Puglia, Veneto, Lombardia, Piemonte, Liguria e Sardegna.

 

 

L’Associazione Codici è a disposizione dei consumatori coinvolti nella truffa. Chi è stato vittima del raggiro può contattare lo Sportello Nazionale al numero 06.5571996 oppure all’indirizzo email segreteria _nazionale@codici.org.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *