CUPRA MARITTIMA – Pomeriggio impegnativo per il 118 quello che ha preceduto la notte di San Lorenzo: intorno alle 16 l’ambulanza della Croce Verde è stata inviata allo chalet Aldo, dove un uomo di 42 anni della provincia di Foggia è stato trovato in spiaggia privo di coscienza e con ferite ed escoriazioni sul corpo. L’uomo, che ha probabilmente avuto un malore, è stato immediatamente soccorso dai volontari, che lo hanno medicato e stabilizzato. Nel frattempo il turista ha ripreso conoscenza, ed è stato immediatamente trasportato al pronto soccorso di San Benedetto del Tronto a sirene spiegate. Non è in pericolo di vita.

 

Circa tre ore dopo i soccorritori della Croce Verde sono stati inviati a Massignano, in località Villa Santi, strada provinciale Menocchia, dove un ragazzo di 29 anni residente a Ripatransone, mentre viaggiava in sella alla sua moto si è scontrato con un’automobile. Il giovane lamentava forti dolori alla schiena ed aveva ferite sugli arti. Il motociclista è stato immediatamente spinalizzato e trasportato in ospedale in codice giallo.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *