TRIESTE – La Samb sfida la Triestina allo stadio Nereo Rocco, nella giornata numero 32 del campionato di Serie C, girone B. Mister Giorgio Roselli schiera Di Massimo vicino a Stanco in attacco, lasciando in panchina sia Calderini che Russotto. A centrocampo, invece, torna titolare Bove, con Signori fuori.

 

 

Poche emozioni nel primo tempo, che termina 00: la Samb si difende bene, ma nella ripresa servirà alzare il ritmo per non rischiare di farsi schiacciare troppo dagli avversari. La Triestina si fa vedere con Granoche e Procaccio, ma i rossoblù controllano bene nei primi 45’ e riescono a tenere la porta inviolata. Proteste dei padroni di casa per una trattenuta su Costantino al 16’ in area di rigore, ma concedere il tiro dal dischetto sarebbe stato eccessivo.

 

 

Nel secondo tempo, però, la Samb crolla: al 55’ sblocca il risultato Granoche con un preciso colpo di testa su cross del subentrato Petrella, mentre Costantino raddoppia al 64’. Lo stesso Petrella segna il 3-0 al 69’, con lo scatenato Granoche che firma doppietta personale e definitivo 4-0 al 75’.

 

 

I rossoblù non reagiscono (praticamente zero occasioni per gli uomini di Roselli in tutta la partita) e alla fine arriva una pesantissima sconfitta che rischia di compromettere anche la corsa playoff di Rapisarda e compagni.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *