Tari senza aumenti, ma locali troppo scorretti con l’indifferenziato