SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riunione di Forza Italia. Il summit, convocato da Valerio Pignotti, conferma che il partito ha deciso di tenere a bada il capogruppo in consiglio.

 

In presenza dei consiglieri Muzi e Girolami e dell’assessore Ruggieri, Pignotti avrebbe chiesto proposte per rafforzare l’identità del gruppo forzista in Comune.

 

Ma anche dopo il travaso di numerosi esponenti politici in Fratelli d’Italia, il gruppo ritiene di non voler avanzare rimpasti in giunta. Se Pignotti vorrà, dovrà agire da solo. C’è la storia di Traini, assessore al bilancio tenuto su da un unico nome in consiglio, ma «prioritaria è la tenuta di maggioranza» dichiara Stefano Muzi.

 

L’incontro aveva carattere “esplorativo”. Dopo le comunali di Ascoli e le Europee, Forza Italia tornerà a confrontarsi insieme al sindaco Piunti per decidere cosa le spetta.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *