SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Oltre 500 colloqui con ragazzi e adulti sulla prevenzione da dipendenze patologiche. La Cooss Marche snocciola i primi dati dello sportello d’ascolto.

 

La cooperativa porta avanti da due anni il servizio di prevenzione e colloquio nelle scuole. Nell’anno scolastico 2018-2019, sono stati effettuati 400 colloqui con 1400 studenti di sette scuole medie dell’Ambito Territoriale Sociale 21.

 

Inoltre, sono stati raggiunti anche 300 adulti, in 80 incontri con genitori e 60 con insegnanti.

 

Tra le tematiche maggiormente affrontate, le relazioni affettive e sessuali, l’utilizzo problematico di internet e videogiochi ed infine il bullismo, problematica di cui risulta esserci scarsa percezione e consapevolezza.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *