SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sottostazione ferroviaria: la mozione Curzi non passa in consiglio, e i socialisti tornano ad attaccare l’amministrazione. Con una nuova proposta: portare il treno regionale e fare una fermata anche vicino al Campo Europa, oltre che l’ipotesi di Via Piemonte.

 

«Non vogliamo che l’amministrazione metta il cappello su questa misura» dice Marco Curzi, «e quindi ho fatto appositamente bocciare la mozione. Cosí rimarrà agli atti che siamo stati noi a proporre l’acquisizione dell’area per la prima volta».

 

C’é anche la novità. «Proponiamo una fermata del treno regionale in Via Piemonte e una al Campo Europa» dice Curzi. «Oltre a servire i licei del centro, si aprirebbe nuova viabilitá anche verso l’Ipsia e l’Università di Camerino» aggiunge Rosaria Falco, che dal Gruppo Misto appoggia la battaglia del Psi.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *