MONTEPRANDONE – Da più parti stanno arrivano richieste di chiarimenti in merito alla raccolta fondi a favore di un bambino di 5 anni residente nel Comune di Monteprandone a cui è stato diagnosticato un tumore e che necessità di cure specialistiche.

 

L’Amministrazione Comunale  di Monteprandone ha avuto modo di accertare l’attendibilità della notizia sia tramite l’ufficio Servizi Sociali che si stava già occupando della situazione, sia attraverso persone vicine alla famiglia e ha provveduto ad erogare un contributo straordinario per le prime necessità emergenziali.

 

«Grazie ai tanti cittadini che in questi giorni con spontaneità e generosità si sono attivati con tutti i mezzi possibili per aiutare una famiglia in difficoltà», afferma l’assessore ai Servizi sociali Stefania Grelli.

 

«Invitiamo tutti coloro che volessero contribuire a finanziare il percorso di cure del nostro piccolo concittadino, ad effettuare donazioni sul conto corrente bancario aperto dai promotori per una maggiore trasparenza nell’utilizzo di risorse».

 

IBAN IT 63 I 08474 69572 000230113205
presso Banca del Piceno, Largo XXIV Maggio, Centobuchi

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *