SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Inserire nel mondo del lavoro i “Neet” attraverso corsi di formazione in cui vengano coinvolte aziende e società sportive. E’ questo l’obiettivo che si prefigge la Cescot Confesercenti attraverso il bando “Campioni del mondo” finanziato dalla Regione Marche attraverso il programma del Fondo sociale europeo. In Riviera i corsisti svolgeranno la pratica presso l’azienda di via della Liberazione La Fenice, specializzata nella commercializzazione di prodotti idrotermosanitari.

 

Chi sono i “Neet”? Acronimo inglese: “Not in Education, Employment or Training”. Sono i giovani tra i 15 e i 29 anni che hanno abbandonato la scuola superiore, non lavorano e non seguono corsi di aggiornamento professionale. Nelle Marche ve ne sono 40mila, nel Piceno 6-7mila. Costoro, iscrivendosi al bando regionale potranno partecipare a corsi di teoria e pratica e accedere a borse lavoro di 450 euro mensili. C’e tempo fino a sabato 29 settembre per iscriversi. Ne verranno ammessi in 50 e 25 avranno l’accesso alla borsa lavoro con la qualifica di primo livello.

 

I dettagli del bando sono stati illustrati presso La Fenice, da Bruno Tommaso Traini, presidente Cescot e vice presidente regionale Confesercenti, Lena Capriotti, coordinatore regionale rete Cescot e vice direttore regionale Confesercenti Marche, Maurilio Cestarelli, dirigente Regione Marche, Paolo Forlì, responsabile gruppo aziendale La Fenice “Mondo del lavoro”, Giovanni Stracci, presidente società sportiva Offida e Antonio Forlì fondatore di La Fenice.

 

Il bando è rivolto a giovani tra i 18 e i 25 anni disoccupati o inoccupati, non iscritti a corsi formativi. Verranno slezionati 50 ragazzi in tutte le Marche e con una prova  finale saranno scelti i 25 per le borse lavoro. La durata del corso è di 400 ore di cui 120 di stage pratico presso La Fenice, i partecipanti dovranno anche svolgere attività sportiva due volte a settima presso società sportive indicate dagli organizzatori. La teoria si svolgerà nella sede di Confesercenti di San Benedetto, mentre il tirocinio lavoratico a La Fenice. Tutto spesato.

 

I corsi si possono fare a Pesaro (addetto riparazione e assistenza sistemi temo idraulici); Senigallia (aiuto cuoco); Macerata (aiuto cuoco); San Benedetto del Tronto (operatore termo-idraulico, insomma idraulico qualificato).

Info al numero di telefono Confesercenti 0735.587062 e nel sito www.cescotancona.it

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *