Servire Ascoli c’è, Cinelli: «Celani può essere il padre nobile del centrodestra»