SAN BENEDETTO DEL TRONTO – È iniziata pochi minuti fa la riunione decisiva del Collegio di Garanzia del CONI per decidere se la Serie B dovrà restare a 19 squadre, come deciso nei giorni scorsi, oppure se tornerà ad essere composta da 22 squadre, provocando uno scossone anche in Serie C,  che a quel punto passerebbe da 59 a 56 squadre.

Restano con le dita incrociate diverse società, soprattutto Catania, Novara, Siena e Pro Vercelli: parliamo di club che hanno chiesto la riammissione in Serie B e che potrebbero (in caso di sentenza negativa) far saltare nuovamente l’inizio del campionato di C minacciando lo sciopero.

I tifosi della Samb e di tutta Italia, dunque, potrebbero dover aspettare ancora prima di tornare finalmente allo stadio per partite che contano: poche ore e ne sapremo finalmente di più.

 

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *