MONTEPRANDONE – Sergio Loggi della civica Cittadini in Comune ha vinto la tornata elettorale del 26 maggio con un largo vantaggio: è il nuovo sindaco di Monteprandone con il 54,74%. Succede a Stefano Stracci. Loggi ha sconfitto Orlando Ruggieri, a capo della lista Uniti per la Città, e Bruno Giobbi della civica Futura.

 

Vediamo nel dettaglio i voti e le percentuali, riferiti a 7074 votanti su 9104 aventi diritto.
Sergio Loggi: voti 739, percentuale 54,74%. Voti di lista 3187,  percentuale 46,566%.
Orlando Ruggieri: voti 368, percentuale 27,26%. Voti di lista 1982, percentuale 28,960%.
Bruno Giobbi: voti  243,  percentuale 18%.  Voti di lista 1675, percentuale 24,474%.

 

A Monteprandone le elezioni si sono svolte nel segno delle divisioni nel Pd. Infatti, sia il neo eletto sindaco sia Ruggieri sono iscritti dem. Il Pd, tuttavia, ha proposto Ruggieri. Ma l’ha spuntata Loggi, che si è posto in netto contrasto con la linea politica del Pd provinciale, soprattutto sull’ospedale Unico (LEGGI QUI).

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *