SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Serata di gala in memoria di Viviana Campanelli nella ricorrenza dell’onomastico, che cade il 2 dicembre. La cena con 130 ospiti provenienti dall’Italia, la Grecia e la Russia si è svolta presso la residenza di Tiziano Campanelli: di rigore lo smoking e l’alta uniforme per gli ufficiali.

 

Hanno partecipato all’evento, tra gli altri:

ALAIMO T.COL. FRANCESCO ROMA
BOSHOFF DR. WILLIAM ALBERGATORE PADOVA
FILIPPELLO D.SSA GIULIANA MAGISTRATO
CAPOCASA D.SSA GIULIETTA DIRETTORE AMMINISTRATIVO ASL 2
CAPPELLI DR. NAZZARENO NOTAIO
DE SIO DR. CIRO PRIMARIO CHIRURGO PLASTICO ROMA
KANALIS ING. DIMITRIS ALBERGATORE GRECO
PIANESE COL. FABRIZIO COMANDANTE 235 REGIMENTO FANTERIA ASCOLI PICENO
RUSCITTO T. COL. NAZZARIO COMANDANTE BATTAGLIONE FANTERIA ASCOLI PICENO
SPAZIANI COL. GIANNI COMANDO LOGISTICO AEREONATICA MILITARE ROMA
AGOSTINI DR. RAFFAELE MAGISTRATO
CASARELLA DR. SERGIO MAGISTRATO
MELASECCA T.COL. SILVANO VICE COMANDANTE TRIBUTARIA TERAMO
QUAGLIOZZI T.COL. POMPEO COMANDANTE REPARTO OPERATIVO PROVINCIALE CARABINIERI
BERARDI D.SSA ROSSANA PRIMARIO REPARTO ONCOLOGICO OSPEDALE TORRETTE ANCONA
DI BELLA M° LORENZO PIANISTA E COMPOSITORE
GALEATI DR. ANGELO PRESIDENTE FONDAZIONE CARISAP

 

LA FAMIGLIA CAMPANELLI AL COMPLETO CON IL PATRON TIZIANO, SUSY, TRAIANO RUFFO, JESSICA, TABLINO, MONIK E RISPETTIVI CONIUGI.

 

Il poeta e tenore Masa Mbatha-Opasha ha dedicato una poesia alla scomparsa nobildonna in occasione di un concerto con i Platters a casa Campanelli.

 

Viviana

 

un angelo che viveva sulla terra

 

Un festival in giardino irrompe ogni anno,
Una riunione fantastica di amici incredibili,
Un momento per ricordare l’amata Viviana,
madre bellissima di molti sogni dolci.

 

La sua famiglia, che magnifica avventura,
un’amicizia istantanea che si diffonde ovunque,
Scivolando sul ritmo della felicità antica,
Trasformando ogni cosa in emozioni immense,
Il vento soffia tra le foglie di mezza estate
nella piccola San Benedetto del Tronto,

 

Perennemente aperta, come una mano che dà sempre,
Generosa, come le speranze che sussultano nei nostri cuori,

 

La sua storia è cronaca di vita che appartiene all’eternità,
il silenzio leggendario rotto soltanto dagli applausi.

 

Viviana Campanelli, un angelo meraviglioso
che un tempo viveva sulla terra.

(Masa Mbatha-Opasha (Agosto 2010)

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *