Schiaffi, morsi, sputi a studenti sul bus: foglio di via per la nigeriana