SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non vuole proprio terminare la telenovela che riguarda la Serie B, nonostante il campionato cadetto sia ormai iniziato da diverse giornate. Oggi, infatti, è arrivata una clamorosa sentenza da parte del TAR, che ha accolto il ricorso della Ternana (prossima avversaria della Samb) contro il cambio di format da 22 a 19 squadre.

 

In adesione del ricorso del club umbro al TAR sono andati a giudizio anche Siena, Novara e Pro Vercelli. Una sentenza che potrebbe aver rimesso in discussione la situazione relativa al format dei campionati, con 3 squadre che a questo punto potrebbero lasciare la Serie C per fare il salto di categoria.

 

Le conseguenze nel girone rossoblù sono immediate, visto che è stato già ufficializzato il rinvio di TernanaRimini, match inizialmente in programma stasera e valido per il recupero della prima giornata. La sentenza del TAR ha cambiato tutti i piani e a questo punto è seriamente a rischio anche TernanaSamb di domenica 28 ottobre.

 

Si attendono novità importanti nelle prossime ore, con un vertice d’urgenza che è stato convocato in FIGC dal presidente Gravina per prendere finalmente una decisione definitiva.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *