SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono ormai passati 36 lunghissimi anni da quella storica domenica del 28 agosto 1983, quando la Samb di mister Roberto Clagluna affrontò la gloriosa Inter di Gigi Radice nel girone di Coppa Italia.

 

 

Tutto esaurito allo stadio “Fratelli Ballarin” per l’arrivo dei nerazzurri (prima e unica volta ospiti a San Benedetto in gare ufficiali) e, soprattutto di Walter Zenga, ex rossoblù artefice un paio di anni prima dell’ultima promozione in serie B con la Samb di Nedo Sonetti. Oltre 13000 spettatori presenti, impazziti di gioia per la doppietta di Paolo Alberto Faccini, in gol al 49’ e all’80’ della ripresa.

 

 

L’Inter dei Campioni del Mondo Bergomi, Collovati e Altobelli si arrese 2-0 contro la Samb, in una giornata che nessun cuore rossoblú potrà mai dimenticare.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *