PESARO – Anche contro la Vis Pesaro è stato decisivo servendo l’assist del pareggio a Calderini, il secondo consecutivo dopo quello a Stanco per il provvisorio 1-1 con il Teramo. Andrea Russotto sta crescendo sempre di più, ma l’ex Catania lascia i meriti ai suoi compagni:

 

 

«Per come si era messa la partita diciamo che è andata bene così. Questo gruppo ha dei valori ed è molto unito, siamo felici per questo momento positivo, soprattutto per la nostra gente. Va dato merito alla Vis che ha fatto una buona gara nonostante un campo che ti consentiva poco di giocare a calcio. Veniamo da due sfide ravvicinate e dopo la battaglia col Teramo avevamo meno energie».

 

 

«La classifica? Non ne parliamo molto tra noi – conclude Russotto -, pensiamo a vivere giornata dopo giornata. Al di là dei numeri siamo una squadra che riesce a reagire sempre. Il mio secondo assist consecutivo? Abbiamo attaccanti bravi, lascio a loro i meriti. Stanco sabato e Calderini oggi sono stati perfetti a ricevere e mettere dentro».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *