SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Altra stangata del Giudice Sportivo nei confronti della Samb dopo la sfida di Monza, con la società rossoblù che è stata multata di 1.500,00 euro “perché propri sostenitori, in campo avverso, introducevano e facevano esplodere nel recinto di gioco un petardo di notevole potenza, senza conseguenze”.

 

 

Squalificato un turno anche mister Giorgio Roselli “per comportamento non regolamentare in campo e proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso)”.

 

 

Sulla panchina della Samb contro il Ravenna, dunque, ci sarà il vice allenatore Valerio Quondamatteo.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *