SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giornata di conferenza stampa in casa Samb, con mister Giorgio Roselli che ha parlato alla vigilia della sfida di campionato contro il Renate, in programma domani pomeriggio a Meda (calcio d’inizio alle ore 14,30):

 

«Nel calcio può succedere qualsiasi cosa, ma mi fido dei miei ragazzi e sono convinto che non sbaglieranno la gara dal punto di vista dell’impegno e della concentrazione, l’atteggiamento sarà quello giusto. Il Renate? È una squadra pericolosa, perchè ha qualità e gioca un buon calcio, ma il nostro obiettivo è quello di chiudere l’anno al meglio con un risultato positivo. Gli obiettivi della Samb? Non guardavo la classifica quando eravamo in basso e non la guardo ora, per me contano i miglioramenti del gruppo e la capacità di saper superare i momenti di crisi».

 

«I ragazzi hanno stupito tutti – conclude Roselli -, a gennaio torneranno gli infortunati e dovremo rimettere in forma i giocatori che sono stati fermi a lungo. Sicuramente non vinceremo tutte le partite, ma a me interessa che la squadra diventi sempre più forte».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *