SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La sua Samb vince 2-0 il derby contro la Fermana e a fine partita mister Giorgio Roselli può esultare:

 

«Questi ragazzi sono fantastici, abbiamo fatto un’altra grande gara. La Fermana la conoscevo ed ero pronto ad un tipo di gioco profondo, abbiamo sbagliato pochissimo. Non guardo né i numeri né la classifica, mi interessa guardare quello che fanno i ragazzi, se lo fanno nel modo giusto. Certamente i passi avanti sono evidenti, non so se è merito mio, forse sì ma al 99% è merito della squadra».

 

«Anche a Renate (prossimo match di campionato ndr) andremo in grande emergenza fra squalificati e infortunati – conclude Roselli -, ma combatteremo su ogni pallone per chiudere al meglio l’anno. Quando sono arrivato a San Benedetto alcuni tifosi mi pregavano di raggiungere la salvezza, ora siamo risaliti ma c’è ancora tanto da lavorare».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *